Miglior Prezzo Garantito

T Fondaco dei Tedeschi

Canaletto, Il Canale Grande a Rialto, Sulla sinistra è visibile il Fondaco dei Tedeschi, che rivela ancora tracce dell'originale decorazione ad affresco di Tiziano, 1730-1750 circa, Olio su tela, Madrid, Museo del Prado


Il grande edificio era la sede dell’emporio dei mercanti tedeschi, di grandissima importanza fin dal XIII secolo per gli scambi commerciali e culturali di Venezia. Distrutto dall’incendio che colpì questa zona nel 1505 venne ricostruito pochi anni dopo e ornato con una celebre decorazione ad affresco affidata a Giorgione e Tiziano di cui restano parti alla Ca’ d’Oro e alle Gallerie dell’Accademia. Già sede delle Poste, il palazzo dal 2008 è del gruppo Benetton che ne ha affidato il restauro al celebre architetto olandese Rem Koolhaas per la sua riconversione in centro commerciale dotato anche di un polo culturale, che è stato aperto al pubblico il 1° ottobre 2016.



  1. Parole chiave: arte.it, fondaco dei tedeschi, rem koolhaas