Miglior Prezzo Garantito

Stop Painting

Marco Cappelletti | Courtesy Fondazione Prada


La rassegna concepita da Peter Fischli (classe 1952) è costituita da una pluralità di narrazioni raccontate dall'artista stesso in prima persona, con un tono soggettivo. La mostra prende il via al piano terra di Ca’ Corner della Regina con un nuovo lavoro site-specific dell'artista svizzero, un modello in scala ridotta dell’intero progetto, una sorta di “scultura di una mostra di pittura". L’opera è accompagnata da testi scritti dallo stesso Fischli per illustrare ciascuna delle 10 sezioni dell'esposizione che riunisce oltre 110 opere realizzate da più di 80 artisti, da Lucio Fontana a Piero Manzoni, da Francis Picabia a Niki de Saint Phalle, da  Carla Accardia a Albert OehlenIl e molti altri. Il percorso espositivo continua al primo piano nobile seguendo un approccio personale e idiosincratico ed evitando di presentare i lavori secondo un semplice ordine cronologico, scandito da un allestimento dall'aspetto uniforme e modernista in netto contrasto con gli affreschi e i decori delle sale del palazzo sul Canal Grande, facendo così da contrappunto alle diverse posizioni artistiche espresse contro il linguaggio pittorico.



  1. Parole chiave: venezia, mostre, arte.it, fondazione prada, nozio business, peter fischli